Urto sulla fronte: possibili cause e quando rivolgersi a un medico

Descrizione

Una protuberanza sulla fronte, anche se piccola e non fa male, può comunque essere motivo di preoccupazione.

Il gonfiore sottocutaneo (chiamato ematoma o “uovo d’oca”) è solitamente un sintomo temporaneo di trauma cranico.

Un uovo d’oca può formarsi in fretta: la fronte si gonfia rapidamente perché ci sono così tanti vasi sanguigni appena sotto la superficie della pelle. Questo è anche il motivo per cui le ferite alla testa aperta tendono a sanguinare ampiamente, anche se la ferita non è molto profonda.

Alcuni dossi sulla fronte si formano senza lesioni. Molti sono correlati alla crescita anormale di ossa o tessuti. Di solito sono innocui, anche se potresti volerli curare per ragioni estetiche.

Quando andare al pronto soccorso

Una protuberanza sulla fronte da sola non è sufficiente per determinare se hai bisogno o meno di cure mediche. Devi prestare attenzione agli altri tuoi sintomi.

Ovviamente, un colpo alla testa che fa perdere conoscenza a te o tuo figlio dovrebbe sempre essere trattato come un’emergenza medica. Anche se la perdita di coscienza è di pochi secondi, dovresti consultare immediatamente un medico.

Se ti prendi cura di un bambino con un ematoma sulla fronte, dovresti osservare attentamente le sue condizioni:

  • Sonnolenza improvvisa o cambiamenti di umore e personalità potrebbero essere un segno di un infortunio più grave.
  • Se tuo figlio non sembra sveglio come al solito e non risponde a te e alle tue domande, considera questi segnali come segno che è necessaria una visita al pronto soccorso.
  • Allo stesso modo, se tuo figlio inizia a muoversi in modo anormale, con problemi di equilibrio e coordinazione, rivolgiti immediatamente a un medico.
  • Un mal di testa che non scompare e la nausea, con o senza vomito, sono altre due indicazioni che un trauma cranico richiede cure di emergenza.
  • Dovresti anche guardare gli occhi di tuo figlio dopo un trauma cranico. Se le pupille hanno dimensioni diverse o un occhio non si muove in coordinazione con l’altro, la lesione necessita di una valutazione immediata.

Se uno qualsiasi di questi sintomi non compare subito, ma si sviluppa uno o due giorni dopo un trauma cranico, consultare immediatamente un medico.

È meglio portare tuo figlio al pronto soccorso o chiamare i servizi di emergenza piuttosto che chiederti la natura della ferita.

Se non ci sono sintomi o i sintomi sono minori (come un lieve mal di testa), fissa un appuntamento per far esaminare quell’uovo d’oca da un medico. Potrebbe non essere un’emergenza, ma vorrai sapere qual è l’urto e quanto è probabile che rimanga.

Quali sono le potenziali cause?

La maggior parte dei dossi che compaiono sulla fronte sono benigni se non sono presenti altri sintomi gravi. Questi dossi possono formarsi per una serie di motivi.

Conoscere la causa e se rappresenta una potenziale emergenza medica dovrebbe aiutarti a prendere una decisione sanitaria informata.

Le seguenti sono alcune delle cause più comuni di protuberanze sulla fronte.

Trauma

Che si tratti di una caduta, di una collisione sul campo di calcio, di un incidente d’auto o di un altro contatto ad alto impatto, il trauma è una delle principali cause di ematomi. Un uovo d’oca è essenzialmente solo un livido sulla fronte. Questi dossi spesso diventano neri e blu dopo uno o due giorni.

Quando i minuscoli vasi sanguigni sotto la pelle vengono feriti, il sangue fuoriesce nel tessuto circostante, causando il gonfiore che forma una protuberanza o un nodo sulla testa.

Un piccolo dosso senza altri sintomi dovrebbe essere osservato per alcuni giorni.

La presenza di altri sintomi o una protuberanza di oltre un paio di pollici di diametro dovrebbe essere esaminata in un pronto soccorso.

Anche un bernoccolo che non si rimpicciolisce entro pochi giorni dovrebbe essere controllato da un medico.

Di solito, gli ematomi scompaiono da soli e non richiedono alcun trattamento. Applicare il ghiaccio su una protuberanza subito dopo un infortunio può aiutare a ridurre al minimo il gonfiore.

Cisti

Una cisti è un sacco pieno di liquido che si forma appena sotto la pelle. Di solito è morbido al tatto e appare biancastro o giallastro. Esistono diversi tipi di cisti che possono comparire sulla fronte.

Una delle cisti più comuni si forma quando le cellule cheratiniche si muovono più in profondità nella pelle e formano un sacco. La cheratina è una proteina della pelle. Normalmente le cellule di cheratina salgono in superficie e muoiono. Quando si muovono nella direzione opposta, possono raggrupparsi in una ciste che si gonfia man mano che cresce.

Non dovresti mai provare a scoppiare una ciste. Il rischio di infezione è troppo alto. Invece, premi un panno caldo e umido sulla fronte. Puoi anche consultare un dermatologo per creme topiche che possono aiutare la guarigione della cisti.

osteoma

Una piccola escrescenza benigna dell’osso, chiamata osteoma, può formare una protuberanza sulla fronte. In genere, un osteoma cresce lentamente e non ha altri sintomi.

Di solito un osteoma può essere lasciato solo. Ma se la crescita è fastidiosa dal punto di vista dell’aspetto o causa alcuni sintomi (come problemi alla vista o all’udito) a causa della sua posizione, il trattamento può essere appropriato.

Il trattamento principale per un osteoma è la chirurgia. Una procedura relativamente nuova, denominata approccio endonasale endoscopico (EEA), si basa sulle aperture naturali nei seni e nelle cavità nasali.

Questi consentono a un chirurgo di praticare un’incisione alla base del cranio e di guidare gli strumenti piccoli e flessibili nella posizione dell’osteoma. L’osteoma viene quindi rimosso attraverso il naso. EEA significa nessuna deturpazione o cicatrizzazione del viso e un tempo di recupero più rapido.

lipoma

Un lipoma è una crescita di tessuto adiposo che può svilupparsi sotto la pelle, provocando la formazione di un nodulo morbido e flessibile sulla fronte. I lipomi tendono anche a formarsi su collo, spalle, braccia, schiena, cosce e addome.

Un lipoma è solitamente inferiore a 2 pollici di diametro, ma può crescere. I lipomi sono generalmente benigni, ma possono essere dolorosi se sono vicini a uno dei nervi principali.

Malformazione del cranio

Se hai avuto una frattura facciale o altre lesioni al cranio, è possibile che si formi un nodulo sulla fronte mentre le ossa guariscono e si fondono insieme.

Occasionalmente, quando si esegue un intervento chirurgico per riparare una frattura, può ancora verificarsi una guarigione ossea impropria. Ciò potrebbe significare che è necessario un secondo intervento chirurgico per assicurarsi che le ossa guariscano correttamente.

Sinusite

In rari casi, una grave infezione del seno (sinusite) può portare a gonfiore intorno alla fronte e agli occhi. Di solito, però, la sinusite provoca dolore dentro e intorno alla cavità del seno, ma nessun segno visibile di infiammazione.

Morsi o punture

Una puntura o una puntura d’insetto può causare la formazione di un piccolo nodulo rosso sulla fronte. Questi dossi sono solitamente inconfondibili e in genere non richiedono alcun trattamento. Prova a lasciare un boccone da solo e prendi un antistaminico per ridurre il gonfiore e il prurito.

Qual è la prospettiva?

Una volta che conosci il tipo di protuberanza che hai sulla fronte e qualsiasi problema medico associato, puoi decidere come procedere:

  • Se l’urto è fondamentalmente un livido causato da un trauma cranico minore, puoi guardarlo mentre svanisce lentamente.
  • Un urto con altri sintomi significa un viaggio dal medico. Se la protuberanza sembra essere correlata alla pelle (ad esempio, una cisti), consultare un dermatologo.

Se non sei sicuro di cosa dire al tuo medico, digli semplicemente che è cresciuta una protuberanza sulla fronte e vuoi che venga esaminato da un medico.

Se puoi metterlo in relazione con una lesione specifica, ciò ti aiuterà a fare una diagnosi. Se l’urto si è formato da solo, condividi queste informazioni.

Una protuberanza sulla fronte, specialmente se in crescita o in cambiamento, può essere un po ‘allarmante. Concediti un po ‘di tranquillità e scopri cosa sta succedendo il prima possibile.

Lascia un commento