Sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio: proprio come lo zucchero o peggio?

Per decenni, lo sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio è stato utilizzato come dolcificante negli alimenti trasformati.

A causa del suo contenuto di fruttosio, è stato pesantemente criticato per i suoi potenziali effetti negativi sulla salute.

Molte persone affermano che è ancora più dannoso di altri dolcificanti a base di zucchero.

Questo articolo confronta lo sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio e lo zucchero normale, esaminando se uno è peggiore dell’altro.

Sciroppo di mais ad alto fruttosioCondividi su Pinterest

Cos’è lo sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio?

Lo sciroppo di mais ad alto fruttosio (HFCS) è un dolcificante derivato dallo sciroppo di mais, che viene elaborato dal mais.

È usato per addolcire cibi trasformati e bevande analcoliche, principalmente negli Stati Uniti.

Analogamente al normale zucchero da tavola (saccarosio), è composto sia da fruttosio che da glucosio.

È diventato un dolcificante popolare alla fine degli anni ‘1970, quando il prezzo dello zucchero normale era alto, mentre i prezzi del mais erano bassi a causa dei sussidi governativi (1).

Sebbene il suo uso sia salito alle stelle tra il 1975 e il 1985, è leggermente diminuito a causa della crescente popolarità dei dolcificanti artificiali (1).

Processo produttivo

Lo sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio è ottenuto da mais (mais), che di solito è geneticamente modificato (OGM).

Il mais viene prima macinato per produrre amido di mais, che viene quindi elaborato ulteriormente per creare sciroppo di mais (2).

Lo sciroppo di mais è costituito principalmente da glucosio. Per renderlo più dolce e più simile nel gusto al normale zucchero da tavola (saccarosio), una parte di quel glucosio viene convertita in fruttosio utilizzando enzimi.

Diversi tipi di sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio (HFCS) forniscono proporzioni variabili di fruttosio.

Ad esempio, mentre HFCS 90 – la forma più concentrata – contiene il 90% di fruttosio, il tipo più comunemente usato, HFCS 55, è costituito dal 55% di fruttosio e dal 42% di glucosio.

HFCS 55 è simile al saccarosio (zucchero da tavola normale), che è composto al 50% da fruttosio e al 50% da glucosio.

Sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio contro zucchero normale

Ci sono solo piccole differenze tra HFCS 55 – il tipo più comune di sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio – e lo zucchero normale.

Una delle principali differenze è che lo sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio è liquido – contenente il 24% di acqua – mentre lo zucchero da tavola è secco e granulato.

In termini di struttura chimica, il fruttosio e il glucosio nello sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio non sono legati insieme come nello zucchero da tavola semolato (saccarosio).

Invece, galleggiano separatamente l’uno accanto all’altro.

Queste differenze non influiscono sul valore nutritivo o sulle proprietà salutari.

Nel tuo sistema digestivo, lo zucchero viene scomposto in fruttosio e glucosio, quindi lo sciroppo di mais e lo zucchero finiscono per avere lo stesso aspetto.

Grammo per grammo, l’HFCS 55 ha livelli di fruttosio leggermente più alti rispetto allo zucchero normale. La differenza è molto piccola e non particolarmente rilevante dal punto di vista della salute.

Ovviamente, se confrontassi lo zucchero da tavola normale e l’HFCS 90, che contiene il 90% di fruttosio, lo zucchero normale sarebbe molto più desiderabile, poiché un consumo eccessivo di fruttosio può essere molto dannoso.

Tuttavia, l’HFCS 90 è usato raramente e solo in piccole quantità a causa della sua estrema dolcezza (3).

Effetti sulla salute e sul metabolismo

Il motivo principale per cui i dolcificanti a base di zucchero non sono salutari è a causa della grande quantità di fruttosio che forniscono.

Il fegato è l’unico organo in grado di metabolizzare il fruttosio in quantità significative. Quando il tuo fegato è sovraccarico, trasforma il fruttosio in grasso (4).

Parte di quel grasso può depositarsi nel fegato, contribuendo al fegato grasso. L’elevato consumo di fruttosio è anche collegato a resistenza all’insulina, sindrome metabolica, obesità e diabete di tipo 2 (5, 6, 7).

Lo sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio e lo zucchero normale hanno una miscela molto simile di fruttosio e glucosio, con un rapporto di circa 50:50.

Pertanto, ti aspetteresti che gli effetti sulla salute siano in gran parte gli stessi, il che è stato confermato numerose volte.

Quando si confrontano dosi uguali di sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio e zucchero normale, la ricerca mostra che non c’è differenza nella sensazione di pienezza, risposta insulinica, livelli di leptina o effetti sul peso corporeo (8, 9, 10, 11).

Pertanto, lo zucchero e lo sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio sono esattamente gli stessi dal punto di vista della salute.

Lo zucchero aggiunto fa male – la frutta no

Sebbene l’eccessivo fruttosio derivante dallo zucchero aggiunto non sia salutare, non dovresti evitare di mangiare frutta.

La frutta è un alimento integrale, ricco di fibre, nutrienti e antiossidanti. È molto difficile mangiare troppo fruttosio se lo prendi solo da frutta intera (12).

Gli effetti negativi sulla salute del fruttosio si applicano solo agli zuccheri aggiunti in eccesso, tipici di una dieta occidentale ipercalorica.

The Bottom Line

La forma più comune di sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio, HFCS 55, è praticamente identica al normale zucchero da tavola.

Attualmente mancano prove che suggeriscano che uno sia peggiore dell’altro.

In altre parole, sono entrambi ugualmente cattivi se consumati in eccesso.

Lascia un commento