Rottura dei capelli: 12 possibili cause e trattamento

Descrizione

La rottura dei capelli ha molte cause diverse. I capelli sani dipendono da una cuticola interna con squame sovrapposte che tengono insieme le ciocche. Quando queste squame si sfaldano, i tuoi capelli possono seccarsi e alla fine separarsi, causando danni. Ciò causa la rottura, insieme ad altri sintomi, come l’effetto crespo e la secchezza.

Scopri di più su alcune delle cause più comuni di rottura dei capelli e su cosa puoi fare per risolverle.

1. Dieta

In realtà c’è molto nel vecchio detto “tu sei quello che mangi”, specialmente quando si tratta di capelli e salute della pelle. Alcuni nutrienti aiutano la crescita dei capelli e prevengono la rottura dei capelli. Assicurati di assumere abbastanza zinco, ferro e acido folico nella tua dieta quotidiana. Anche proteine ​​e antiossidanti adeguati (che si trovano negli alimenti vegetali) possono mantenere i capelli senza danni. Ecco le cinque migliori vitamine per la crescita dei capelli.

2. Stress

C’è una moltitudine di prove che mostrano i collegamenti tra stress e perdita di capelli, ma è anche noto che lo stress può portare alla rottura dei capelli. Il telogen effluvium è il tipo di stress più probabilmente legato a danni ai capelli. Questo tipo di stress rende i tuoi follicoli dormienti, quindi i capelli che si trovano nel mezzo di un ciclo di crescita potrebbero staccarsi. Potresti notare anche la caduta dei vecchi capelli. Gestire lo stress può portare a capelli più sani.

3. Secchezza

I capelli insolitamente secchi sono uno dei precursori di danni e rotture. È anche causato da una varietà di fattori, tra cui clima secco, bassa umidità e troppo calore. Assicurati di usare acqua tiepida e non calda quando ti lavi i capelli: quest’ultima asciuga ulteriormente.

Se le punte sono secche, considera di concentrare lo shampoo solo sul cuoio capelluto. Anche saltare il balsamo è un no-no. Se hai poco tempo, spruzza un balsamo senza risciacquo prima di pettinare i capelli bagnati. (Come bonus, questo di It’s a 10 offre anche protezione dal calore.) Dai un’occhiata a questi trucchi aggiuntivi per eliminare la secchezza.

4. Danni da calore

Per ottenere i migliori risultati dal tuo asciugacapelli, ferro da stiro o ferro arricciacapelli, hai bisogno di calore elevato. Tuttavia, quando usi questi strumenti in modo errato o troppo, rischi di danneggiare la cuticola da temperature estreme.

Un modo per prevenire i danni provocati dal calore è dare una pausa alle tue ciocche da tutti gli strumenti per lo styling almeno una volta alla settimana. Per ridurre l’effettivo danno termico dai tuoi strumenti per lo styling, seleziona le versioni in ceramica: si riscaldano in modo più uniforme in modo da non dover continuare a usarle ripetutamente sulle stesse sezioni di capelli. È anche importante proteggere i capelli prima di applicare il calore. Dai un’occhiata a questo spray protettivo contro il calore per ridurre al minimo i danni.

5. Elaborazione eccessiva

Permanenti, rilassanti, stiratura professionale e colorazione possono far sembrare i tuoi capelli più sani dopo la prima sessione o due. Ma se esegui questi servizi troppo spesso, la cuticola può rompersi e causare danni ai capelli.

Il American Academy of Dermatology (AAD) consiglia di estendere il tempo tra le sessioni a 8-10 settimane, se possibile. Nel frattempo, prova una maschera per capelli per estendere i risultati, come questa maschera che protegge il colore.

6. Lavaggio eccessivo

Se hai la pelle grassa, è anche più probabile che tu abbia una produzione di sebo (olio naturale) in eccesso nel cuoio capelluto. Questo può portare alla tentazione di lavarti i capelli più spesso del necessario.

Anche se i lavaggi quotidiani vanno bene se hai i capelli grassi, non dovresti lavarli più volte al giorno. Il rovescio della medaglia, i capelli estremamente secchi potrebbero richiedere solo lo shampoo settimanale, secondo il Fondazione Nemours. Inoltre, assicurati di fare lo shampoo delicatamente sul cuoio capelluto e di applicare il balsamo dolcemente dalle punte alle radici. Se hai bisogno di una riduzione dell’olio extra durante il giorno, prova lo shampoo secco Perfect Hair Day di Living Proof.

7. Asciugatura impropria

Quando esci dalla doccia, è una risposta naturale strofinare un asciugamano sulla pelle e sui capelli. Tuttavia, questo movimento di sfregamento danneggia effettivamente i capelli quando sono più vulnerabili (dopo essere stati bagnati). Invece di strofinare l’acqua dai capelli, tampona un asciugamano assorbente intorno ai capelli. Puoi anche lasciare un asciugamano tra i capelli come misura temporanea per assorbire l’acqua in eccesso.

8. Elastici per capelli

Le fascette elastiche per capelli sono un must per tenere i capelli lontani dal viso mentre ti alleni. E, ammettiamolo, possono tornare utili nei giorni con i capelli cattivi o quando sei di fretta.

Il problema con le fascette per capelli è che tirano il cuoio capelluto e la cuticola dei capelli. Potresti anche notare che alcuni capelli cadono ogni volta che slacci la coda di cavallo. Puoi risolvere questo problema portando i capelli sciolti di tanto in tanto o rendendo la tua pettinatura un po ‘più sciolta in modo che non ti tiri troppo i capelli. Assicurati anche di indossare cravatte per capelli veri e non solo elastici che possono danneggiare i tuoi capelli.

9. Spazzolatura e pettinatura non corrette

Potresti aver sentito che spazzolare i capelli 100 colpi al giorno fa bene ai tuoi capelli, ma il AAD dice che è semplicemente un mito. Consigliano invece di spazzolare e pettinare solo quando si pettinano i capelli. Assicurati di utilizzare pettini a denti larghi per evitare rotture. Dovresti anche usare una spazzola solo per quando i tuoi capelli sono asciutti ed evitare di usare setole di plastica. Prova invece un pennello con setole naturali.

10. Mancanza di rifiniture per capelli

Potrebbe sembrare che tagliare i capelli possa danneggiarli. Ironia della sorte, le rifiniture per capelli aiutano a mantenere i capelli sani e privi di doppie punte. Puoi pensare a un taglio dei capelli come faresti con un’esfoliazione per la pelle: in entrambi i casi, devi rimuovere alcune delle vecchie cellule per aiutare le nuove a crescere. Quando hai le doppie punte, queste spaccature nella cuticola possono viaggiare lungo il resto della lunghezza dei tuoi capelli e portare alla rottura.

Rivolgiti al tuo stilista almeno ogni otto settimane. Anche se stai crescendo i capelli, tagliare le punte danneggiate può prevenire ulteriori rotture.

11. Ipotiroidismo

L’ipotiroidismo (disturbo della tiroide bassa) si verifica quando la ghiandola tiroidea non produce abbastanza ormoni tiroidei. Sebbene la tiroide stessa sia di piccole dimensioni, svolge un ruolo importante nel mantenere il tuo corpo funzionante. Ciò include il metabolismo, la frequenza cardiaca e persino la crescita dei capelli.

Le persone con tiroide bassa potrebbero notare danni e perdita di capelli eccessivi, soprattutto sotto la doccia o dopo essersi lavati i denti. Se hai i capelli secchi e danneggiati combinati a bassa energia, aumento di peso improvviso e depressione, consulta il tuo medico per un controllo della tiroide. Ulteriori informazioni sugli effetti dell’ipotiroidismo sul corpo.

12. Problemi alimentari

Se tu o una persona cara avete una relazione malsana con il cibo, il danno ai capelli è un possibile sintomo. Ciò è particolarmente vero per i disturbi alimentari che causano malnutrizione, come l’anoressia e la bulimia nervosa. In questi casi, i follicoli piliferi non hanno i nutrienti di cui hanno bisogno per produrre nuovi capelli e il processo si interrompe del tutto. Potresti anche notare nuovi peli che si staccano nel mezzo del ciclo di crescita.

I disturbi alimentari possono portare a conseguenze ancora più gravi e richiedere cure mediche. Leggere storie personali di coloro che hanno superato i disturbi alimentari può aiutare a ispirare te o la persona amata a cercare un trattamento.

Suggerimenti per capelli sani

Per prevenire la futura rottura dei capelli, prendi in considerazione i seguenti consigli per la cura dei capelli:

  • Lavare e condizionare i capelli ogni giorno, ma delicatamente.
  • Usa uno shampoo e un balsamo da nuotatore dopo essere andato in piscina.
  • Cerca di lasciare asciugare i capelli all’aria quando possibile. Dai un’occhiata ai prodotti Redken No Blow Dry per capelli asciugati all’aria senza sacrificare lo stile.
  • Assicurati che tutte le trame e le estensioni siano leggere in modo da non tirare il cuoio capelluto.
  • Considera un nuovo stile di capelli che richieda una manutenzione meno dannosa da parte tua.
  • Segui una dieta equilibrata per assicurarti che i tuoi capelli ricevano tutti i nutrienti di cui hanno bisogno.
  • Evita di indossare cappelli stretti per la moda: salvali solo per proteggerti dal sole.

L’asporto

La rottura dei capelli può essere frustrante. La buona notizia è che la maggior parte delle cause sottostanti può essere corretta con i cambiamenti dello stile di vita. Se si verificano ancora rotture dei capelli dopo aver apportato modifiche alla dieta e alla routine dei capelli, potrebbe essere il momento di consultare un operatore sanitario per escludere eventuali problemi medici sottostanti.

Lascia un commento