Quali sono gli effetti collaterali del bere Red Bull?

La Red Bull è una delle bevande energetiche più vendute al mondo (1).

È commercializzato come un modo per migliorare l’energia e aumentare le prestazioni mentali e fisiche.

Tuttavia, ci sono preoccupazioni sulla sua sicurezza e sui potenziali effetti collaterali.

Questo articolo esamina i possibili effetti collaterali della Red Bull, incluso se bere troppo potrebbe essere pericoloso per la vita.

Uno scaffale con Red Bull normale e senza zuccheroCondividi su Pinterest

Cos’è la Red Bull?

Venduta per la prima volta nel 1987 in Austria, la Red Bull è una bevanda gassata contenente caffeina, così come altri composti energetici, tra cui diverse vitamine del gruppo B e taurina (1).

Mentre la composizione esatta varia in base al paese, gli ingredienti aggiuntivi di Red Bull includono zucchero, acqua gassata, bicarbonato di sodio, acido citrico, carbonato di magnesio, glucuronolattone e coloranti e aromi artificiali (1).

Una lattina da 8.4 once (260 ml) fornisce (2):

  • Calorie: 112
  • Proteine: 1.2 grammi
  • Grassi: 0 grammi
  • Carboidrati: 27 grammi
  • Zucchero: 27 grammi
  • Caffeina: 75 mg

È anche ricco di diverse vitamine del gruppo B, tra cui tiamina (B1), riboflavina (B2), niacina (B3), B6 ​​e B12 (2).

Inoltre, Red Bull ha opzioni senza zucchero, tra cui Red Bull Zero e Red Bull Sugarfree, che sono realizzati con i dolcificanti artificiali aspartame e acesulfame K invece dello zucchero (3).

Sebbene gli ingredienti di Red Bull possano fornire una sferzata di energia, possono anche causare effetti collaterali a breve e lungo termine, specialmente in quantità maggiori.

Possibili effetti collaterali del consumo di Red Bull

Sebbene la Red Bull rimanga una bevanda popolare, la ricerca suggerisce che potrebbe influire negativamente sulla tua salute.

Può aumentare la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca

La pressione sanguigna e la frequenza cardiaca sono due misure importanti per la salute del cuore, poiché livelli aumentati sono stati associati a un rischio più elevato di ipertensione (pressione alta) e malattie cardiache (4, 5).

Diversi studi su adulti sani hanno dimostrato che bere una lattina da 12 once (355 ml) di Red Bull ha aumentato significativamente la pressione sanguigna e i livelli di frequenza cardiaca entro 90 minuti e fino a 24 ore dopo il consumo (6, 7, 8, 9).

Si ritiene che questi aumenti della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna siano in gran parte dovuti al contenuto di caffeina della Red Bull, poiché una grande lattina da 12 once (355 ml) contiene 108 mg di caffeina – circa la stessa quantità di una tazza di caffè (2, 10, 11).

Nonostante questi aumenti, è improbabile che un’assunzione moderata e occasionale di Red Bull causi gravi problemi cardiaci negli adulti sani.

Tuttavia, l’assunzione eccessiva, in particolare nei giovani, è stata collegata a ritmo cardiaco anormale, infarto e persino morte (11, 12, 13).

Inoltre, sebbene la ricerca sia limitata, bere Red Bull potrebbe peggiorare la salute del cuore ed essere pericoloso per la vita nelle persone con ipertensione o malattie cardiache preesistenti (11).

Può aumentare il rischio di diabete di tipo 2

Un consumo eccessivo di zuccheri, soprattutto da bevande zuccherate, può aumentare il rischio di diabete di tipo 2 (14).

In effetti, una revisione su 310,819 adulti ha rilevato che bere 1-2 porzioni di bevande zuccherate al giorno era associato a un significativo aumento del 26% del rischio di diabete di tipo 2 (14).

Poiché la Red Bull è addolcita con zucchero, fornendo 29 grammi di zucchero in una porzione da 8.4 ml (260 once), bere una o più porzioni al giorno potrebbe aumentare il rischio di diabete di tipo 2 (2).

Può danneggiare i denti

La ricerca indica che bere bevande acide può danneggiare lo smalto dei denti, che è il rivestimento esterno duro che aiuta a proteggere i denti dalla carie (15).

La Red Bull è una bevanda acida. Di conseguenza, l’assunzione regolare può danneggiare lo smalto dei denti (16).

Uno studio di 5 giorni in provetta ha rilevato che l’esposizione dello smalto dei denti umani a bevande energetiche per 15 minuti, 4 volte al giorno ha provocato una perdita significativa e irreversibile dello smalto dei denti (17).

Inoltre, lo studio ha rilevato che le bevande energetiche erano due volte più dannose per lo smalto dei denti rispetto alle bevande analcoliche (17).

Può influire negativamente sulla salute dei reni

Mentre è improbabile che il consumo occasionale di Red Bull abbia effetti gravi sulla salute dei reni, la ricerca suggerisce che un consumo cronico ed eccessivo potrebbe.

Uno studio di 12 settimane sui ratti ha scoperto che l’assunzione cronica di Red Bull può causare un declino della funzione renale. Tuttavia, questi risultati non sono stati replicati negli studi sull’uomo (18).

Inoltre, la ricerca indica un legame tra un’elevata assunzione di zucchero e un aumentato rischio di malattia renale cronica (19, 20, 21).

Poiché la Red Bull è ricca di zuccheri, un’assunzione frequente ed eccessiva può aumentare il rischio.

Può aumentare il comportamento ad alto rischio

La ricerca ha dimostrato un’associazione tra il consumo di Red Bull e un aumento dei comportamenti ad alto rischio, specialmente se combinato con l’alcol (1).

Se consumata insieme, la caffeina contenuta in Red Bull può mascherare gli effetti dell’alcol, facendoti sentire meno intossicato pur continuando a soffrire di problemi legati all’alcol (22, 23, 24).

Questo effetto può avere gravi conseguenze.

Uno studio ha rilevato che gli studenti in età universitaria che bevevano bevande energetiche e alcol insieme avevano maggiori probabilità di bere e guidare e di subire gravi lesioni legate all’alcol rispetto a quando l’alcol veniva consumato da solo (25).

Anche se non abbinati all’alcol, studi osservazionali indicano che nei giovani adulti l’assunzione regolare di bevande energetiche come la Red Bull è collegata a un aumento del rischio di dipendenza da alcol e uso di droghe illecite (22, 26, 27).

Ovviamente, non tutti coloro che bevono Red Bull sperimenteranno un aumento dei comportamenti ad alto rischio. Tuttavia, è importante essere consapevoli dei potenziali rischi, specialmente nei giovani adulti e quando è coinvolto l’alcol.

Può portare a overdose di caffeina e possibile tossicità

Mentre le dosi sicure di caffeina variano da individuo a individuo, la ricerca attuale consiglia di limitare la caffeina a 400 mg al giorno o meno negli adulti sani (28).

Poiché una lattina piccola da 8.4 once (260 ml) di Red Bull fornisce 75 mg di caffeina, bere più di 5 lattine al giorno potrebbe aumentare il rischio di overdose di caffeina (2).

Tuttavia, l’emivita media della caffeina nel sangue varia da 1.5 a 9.5 ore, il che significa che potrebbero essere necessarie fino a 9.5 ore prima che i livelli di caffeina nel sangue scendano alla metà della sua quantità originale (29).

Di conseguenza, è difficile determinare la quantità esatta di Red Bull che potrebbe portare a un sovradosaggio di caffeina.

Inoltre, gli adolescenti di età inferiore ai 19 anni possono essere maggiormente a rischio di effetti collaterali correlati alla caffeina (30).

Le attuali raccomandazioni richiedono di limitare la caffeina a 100 mg o meno al giorno negli adolescenti di età compresa tra 12 e 19 anni. Pertanto, bere più di una porzione da 8.4 once (260 ml) di Red Bull potrebbe aumentare il rischio di overdose di caffeina in questo gruppo di età (28).

I sintomi di sovradosaggio di caffeina e tossicità possono includere nausea, vomito, allucinazioni, ansia, battito cardiaco accelerato, vertigini, disturbi del sonno e convulsioni (31).

La Red Bull senza zucchero è più sana? 

La Red Bull senza zucchero ha meno calorie e zuccheri, ma ha la stessa quantità di caffeina della Red Bull normale e quindi probabilmente gli stessi potenziali effetti collaterali (32).

Nonostante non fornisca zucchero, la Red Bull senza zucchero può comunque aumentare il rischio di diabete di tipo 2 se consumata regolarmente, poiché contiene due dolcificanti artificiali: aspartame e acesulfame K.

In effetti, la ricerca associa l’assunzione regolare di dolcificanti artificiali con un aumentato rischio di diabete di tipo 2 e ha i suoi potenziali problemi di sicurezza ed effetti collaterali (33, 34, 35).

Bere troppo Red Bull può essere pericoloso per la vita?

Sebbene raro, l’assunzione eccessiva di Red Bull e bevande energetiche simili è stata collegata ad attacchi di cuore e morti. La maggior parte di questi casi si è verificata in giovani adulti che secondo quanto riferito hanno bevuto bevande energetiche regolarmente e in eccesso (13, 28, 36, 37, 38, 39).

Molti fattori influenzano la quantità di caffeina che devi consumare perché sia ​​pericolosa e potenzialmente pericolosa per la vita.

Mentre le attuali raccomandazioni richiedono di limitare la caffeina a non più di 400 mg al giorno negli adulti sani, i casi di decessi correlati alla caffeina si sono verificati principalmente in individui con assunzioni insolitamente elevate di 3-5 grammi di caffeina al giorno (28, 31).

Ciò significherebbe bere circa quaranta lattine da 8.4 once (260 ml) di Red Bull in un giorno.

Tuttavia, in molti dei casi di infarto e morte improvvisa che coinvolgono bevande energetiche, le persone bevevano solo 3-8 lattine in un giorno, molto meno di 40 lattine.

Uno studio recente su 34 adulti sani ha scoperto che bere 32 once (946 ml) di Red Bull al giorno per 3 giorni ha comportato cambiamenti significativi nell’intervallo tra i battiti cardiaci (39).

Un cambiamento nel ritmo del battito cardiaco può portare a determinati tipi di aritmie che possono provocare morte improvvisa, specialmente in quelli con pressione alta o malattie cardiache39).

Inoltre, i ricercatori affermano che questi cambiamenti nel ritmo cardiaco non possono essere spiegati esclusivamente dalla quantità di caffeina, ma erano probabilmente dovuti alla combinazione di ingredienti in Red Bull (39).

Sono necessarie ulteriori ricerche su come la combinazione di ingredienti possa influenzare i rischi di infarto e altri gravi effetti collaterali. Pertanto, le donne incinte, i bambini, le persone con problemi cardiaci e le persone sensibili alla caffeina dovrebbero evitare completamente la Red Bull.

La linea di fondo

Red Bull è una bevanda energetica zuccherata e con caffeina.

Un’assunzione frequente ed eccessiva può avere effetti collaterali gravi e potenzialmente pericolosi per la vita, specialmente se combinata con l’alcol.

Pertanto, le donne incinte, i bambini, le persone con problemi cardiaci e le persone sensibili alla caffeina dovrebbero evitare di bere completamente Red Bull.

Inoltre, poiché è ricco di zuccheri e ha poco valore nutritivo, potresti trarre vantaggio dalla scelta di alternative più sane per aumentare i tuoi livelli di energia, come il caffè o il tè.

Lascia un commento