Mal di testa durante il periodo: cause, trattamenti e altro

Condividi su Pinterest

La fluttuazione degli ormoni durante il ciclo mestruale può portare a molti cambiamenti. E come alcune donne, potresti affrontare il mal di testa durante questo periodo del mese.

Durante il ciclo possono verificarsi diversi tipi di mal di testa. Un tipo è un mal di testa da tensione, spesso causato dallo stress, che si sente come una fascia stretta intorno alla fronte. Oppure potresti sviluppare mal di testa dopo il ciclo a causa della perdita di sangue e di un calo del livello di ferro.

Ma tra i diversi tipi di mal di testa che possono verificarsi durante il ciclo, un mal di testa ormonale e un’emicrania mestruale sembrano essere i più comuni. La causa sottostante è la stessa per entrambi, ma i loro sintomi variano.

Ecco cosa devi sapere sul mal di testa indotto dagli ormoni e sui modi per fermare il pulsare.

Le nostre iniziative

Un cambiamento del livello ormonale può innescare un mal di testa ormonale e un’emicrania mestruale. Gli ormoni regolano molte delle funzioni del tuo corpo.

Le donne che hanno mal di testa durante il ciclo possono svilupparne uno prima del ciclo, durante il ciclo o dopo il ciclo.

Il mal di testa deriva dal cambiamento dei livelli di estrogeni e progesterone. L’estrogeno è un ormone sessuale femminile. Viaggia attraverso il flusso sanguigno trasmettendo messaggi a diverse parti del corpo.

I livelli di estrogeni aumentano a metà del ciclo mestruale. Ciò richiede il rilascio di un uovo. Il progesterone è un altro ormone importante. L’aumento dei livelli di questo ormone aiuta l’impianto di un uovo nell’utero.

Dopo l’ovulazione (il rilascio di un uovo dall’ovaio), i livelli ormonali diminuiscono. I livelli di estrogeni e progesterone sono ai minimi appena prima del ciclo. È questa diminuzione che rende alcune donne più soggette a mal di testa.

Puoi avere mal di testa ormonale anche altre volte. Alcune donne hanno più mal di testa durante la menopausa o perimenopausa a causa di un calo degli ormoni.

La gravidanza può anche scatenare mal di testa perché i livelli ormonali possono variare per nove mesi.

Cefalea ormonale vs. emicrania mestruale

Mentre un mal di testa ormonale e un’emicrania mestruale sono entrambi causati da ormoni fluttuanti, la differenza tra i due riguarda la gravità del dolore alla testa.

Un mal di testa ormonale può essere da lieve a moderato e causare un dolore fastidioso o pulsare. È fastidioso e scomodo, ma potrebbe non interferire con la tua routine quotidiana.

Un’emicrania mestruale, d’altra parte, può essere debilitante. Secondo il Fondazione nazionale per il mal di testa, l’emicrania mestruale colpisce circa il 60% delle donne.

Se si verificano regolarmente attacchi di emicrania, potresti essere suscettibile all’emicrania mestruale.

Un’emicrania mestruale differisce da un’emicrania normale in quanto di solito non è associata a un’aura. L’aura si riferisce a luci lampeggianti, linee a zigzag o altre esperienze sensoriali che alcune persone sperimentano prima di un attacco di emicrania.

Un’emicrania mestruale è caratterizzata da un forte pulsare che può iniziare da un lato della fronte e spostarsi sull’altro. La gravità può rendere difficile tenere gli occhi aperti, lavorare o persino pensare.

Altri sintomi

I sintomi associati a un’emicrania mestruale includono:

  • nausea
  • vomito
  • sensibilità al suono
  • sensibilità alla luce intensa

Con un mal di testa ormonale e un’emicrania mestruale, potresti anche manifestare sintomi mestruali tipici, tra cui:

  • estrema fatica
  • dolore alle articolazioni o indolenzimento muscolare
  • stitichezza o diarrea
  • voglie alimentari
  • cambiamenti di umore

trattamenti

Il trattamento per un mal di testa ormonale e un’emicrania mestruale dipende dalla gravità.

Opzioni di prima linea

Gli antidolorifici da banco sono spesso efficaci. Questi farmaci possono anche alleviare il mal di testa da tensione e il mal di testa causati da un basso livello di ferro.

I farmaci per fermare il dolore e l’infiammazione includono:

  • ibuprofene
  • naprossene sodico
  • aspirina
  • acetaminofene

La caffeina è un altro rimedio efficace per il mal di testa ormonale. Mangiare cioccolato e bere tè o bibite contenenti caffeina può alleviare il tuo disagio. In effetti, alcuni farmaci per la sindrome premestruale contengono caffeina come ingrediente.

Vacci piano con la caffeina, però. La caffeina crea dipendenza e consumarne troppo durante il ciclo potrebbe causare dipendenza fisica. Interrompere bruscamente la caffeina dopo il ciclo potrebbe innescare un mal di testa da astinenza.

Opzioni di livello successivo

A seconda della gravità dell’emicrania mestruale, i farmaci da banco potrebbero non fornire i risultati desiderati. Puoi sperimentare con i farmaci di cui sopra, ma potresti aver bisogno di una terapia ormonale se i sintomi non migliorano.

La somministrazione di questa terapia prima del ciclo mestruale può aiutare a bilanciare i livelli ormonali. Il medico può raccomandare estrogeni supplementari (estradiolo) per correggere uno squilibrio.

Se usi il controllo delle nascite ormonale, saltare la settimana del placebo può anche aiutare a bilanciare i tuoi livelli ormonali e fermare l’emicrania mestruale.

Puoi anche chiedere al tuo medico dei triptani. Si tratta di una classe di farmaci progettati per trattare l’emicrania grave. Questi farmaci agiscono stimolando la serotonina. Questo aiuta a ridurre l’infiammazione e restringe i vasi sanguigni, fermando o prevenendo l’emicrania.

Altri farmaci da prescrizione usati per trattare l’emicrania includono:

  • oppioidi
  • glucocorticoidi
  • diidroergotamina ed ergotamina

In caso di vomito grave o nausea con emicrania mestruale, chiedi al tuo medico di prescrivere farmaci anti-nausea.

Rimedi casalinghi

Insieme ai farmaci tradizionali, alcuni rimedi casalinghi possono alleviare una sensazione acuta e pulsante e aiutarti a gestire un mal di testa ormonale.

Terapia del freddo

Avvolgi un impacco di ghiaccio in un asciugamano e applicalo sulla fronte (10 minuti su, 10 minuti fuori). La terapia del freddo può ridurre l’infiammazione e attenuare la sensazione di dolore.

Esercizi di rilassamento

Esercizi come la meditazione, lo yoga e la respirazione profonda possono rilassare i muscoli, ridurre la tensione e migliorare i sintomi del mal di testa.

Imparare a rilassarti ti insegna anche come controllare diverse funzioni del tuo corpo, come la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna. Meno tensione muscolare e stress possono ridurre la gravità del mal di testa.

Agopuntura

L’agopuntura prevede l’inserimento di minuscoli aghi in diversi punti di pressione in tutto il corpo. Stimola il rilascio di endorfine, che sono ormoni prodotti naturalmente dall’organismo per aiutarti a far fronte a stress e dolore.

Riposati a sufficienza

Dormire troppo poco può peggiorare il mal di testa. Cerca di dormire almeno dalle sette alle nove ore ogni notte. Migliora il tuo ambiente di sonno per un riposo migliore. Spegni la TV e le luci e mantieni una temperatura confortevole nella stanza.

Sperimenta con le vitamine

Secondo Mayo Clinic, vitamine come la vitamina B-2, il coenzima Q10 e il magnesio possono ridurre la gravità degli attacchi di emicrania. Parla con il tuo medico prima di iniziare un integratore, soprattutto se sei incinta o stai attualmente assumendo farmaci.

Massoterapia

La massoterapia può favorire il rilassamento muscolare e ridurre la tensione alle spalle, alla schiena e al collo. Può anche ridurre la gravità e la frequenza dei mal di testa da tensione e degli attacchi di emicrania.

Quando vedere un dottore

Rivolgiti a un medico se hai mal di testa frequenti e forti durante il ciclo. Il medico può discutere la possibilità di una terapia ormonale o prescrivere farmaci.

Dovresti anche consultare un medico per qualsiasi mal di testa che presenti i seguenti sintomi:

  • confusione mentale
  • sequestri
  • visione doppia
  • intorpidimento
  • difficoltà a parlare

Questi mal di testa potrebbero non essere correlati al ciclo, ma piuttosto a una grave condizione medica.

La linea di fondo

Molte donne sperimentano mal di testa ormonali ed emicrania mestruale, ma il sollievo è disponibile. Puoi auto-curarti con farmaci da banco e rimedi casalinghi. Se i sintomi peggiorano o non migliorano, consultare il medico per discutere altre alternative.

Lascia un commento