Influenza suina e altre informazioni che devi sapere sulla stagione influenzale

Cosa sapere sulla stagione influenzale in corso.

Condividi su PinterestUn vaccino antinfluenzale rimane il modo migliore per proteggersi dalle infezioni. Getty Images

La stagione influenzale continua in tutto il paese e un ceppo più grave della condizione è tra ciò che si sta diffondendo.

Secondo Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC), 56 bambini sono morti per complicazioni legate all’influenza negli Stati Uniti finora in questa stagione.

“Ogni stagione dominano diversi ceppi influenzali, H1N1 o H3N2”, ha detto Julia Sammons, MD, epidemiologo ospedaliero e direttore medico del Dipartimento per la prevenzione e il controllo delle infezioni presso il Children’s Hospital di Philadelphia.

Il ceppo H1N1 era la forma dominante dell’influenza all’inizio della stagione in autunno, ma ora più della metà dei casi recenti segnalati riguarda una variante di H3N2, che è una versione non umana dell’influenza, il CDC ha riferito la scorsa settimana. H1N1 e H3N2 sono i ceppi che circolano di anno in anno e causano epidemie stagionali negli esseri umani.

È un ritorno dell’influenza suina?

Sebbene questa variante H3N2 sia anche un tipo di influenza suina, non è lo stesso ceppo che ha causato la pandemia di influenza suina del 2009.

“La pandemia del 2009 è stata causata da un nuovo sottotipo di H1N1 che è diventato un virus influenzale circolante regolarmente dal 2009”, ha detto a Healthline un portavoce del CDC.

Il ceppo denominato virus (H1N1) pdm09 era il ceppo implicato nell’influenza suina del 2009. Comprendeva geni non precedentemente trovati in persone o animali, ha detto Sammons.

“Quest’anno il ceppo H2009N1 del 1 è stato il ceppo più comune in circolazione”, ha detto. “Nelle settimane più recenti, abbiamo assistito a un cambiamento verso una percentuale maggiore di virus H3N2, anche di origine suina. Il passaggio ai virus H3N2 è importante perché tendono a causare malattie più gravi di anno in anno “.

Il CDC dice che H3N2 è una preoccupazione perché sembra diffondersi facilmente dai suini all’uomo rispetto ad altri virus dell’influenza suina. Il CDC rileva inoltre che i bambini nati dopo il 2001 hanno poca o nessuna immunità contro di essa. I ceppi H3N2 sono generalmente considerati più gravi.

La stagione influenzale dell’anno scorso è stata una delle più gravi della storia recente ed è stata principalmente una stagione a predominanza H3N2.

L’H3N2 è stato più dominante quest’anno solo negli stati sudorientali di Alabama, Florida, Georgia, Kentucky, Mississippi, Carolina del Nord, Carolina del Sud e Tennessee.

Quanto è grave la stagione influenzale in questo momento?

A partire dal 23 febbraio, il CDC stime che fino a 23 milioni di persone sono state ammalate, fino a 302,00 sono andate in ospedale e fino a 26,700 persone sono morte.

Il CDC stima che l’influenza sia diffusa in 49 stati e in Porto Rico.

Farsi vaccinare è importante

Il CDC esorta ancora le persone a vaccinarsi se non lo hanno già fatto. Il vaccino antinfluenzale di quest’anno lo è 44 cento efficaci contro H3N2, ha riferito il CDC.

“Quanto bene l’attuale vaccino antinfluenzale si comporta contro il ceppo H3N2 deve ancora essere completamente determinato”, ha detto Sammons.

Se si hanno sintomi come febbre, tosse, mal di gola, naso chiuso o che cola, dolori muscolari o muscolari, mal di testa e affaticamento, consultare immediatamente un medico per evitare complicazioni potenzialmente gravi.

Lascia un commento