Il mese prossimo gli Stati Uniti perderanno lo stato di eliminazione del morbillo?

Condividi su PinterestPer sconfiggere il morbillo, il tasso di vaccinazione deve aumentare – e rapidamente. Getty Images

  • Il virus del morbillo è stato dichiarato eliminato negli Stati Uniti nel 2000.
  • Ma se il mese prossimo vengono rilevati più casi di virus del morbillo, potrebbe significare la fine di quello stato di eliminazione.
  • Finora ci sono stati più di 1,200 casi di morbillo quest’anno. È il maggior numero di casi dal 1992.

È stato dichiarato che gli Stati Uniti hanno eliminato il virus del morbillo nel 2000, il che significa che non era più endemico nel paese.

Ma ora le epidemie in corso del virus del morbillo minacciano lo stato di eliminazione. Ci sono stati casi 1,241 del morbillo negli Stati Uniti da gennaio.

L’ultima volta che si sono verificati oltre mille casi di morbillo è stato 27 anni fa, in 1992. Almeno 2,200 persone hanno riferito di avere il morbillo quell’anno e, sebbene possa sembrare ripido, è stato un calo del 77% nel numero di casi di morbillo che gli Stati Uniti hanno visto l’anno prima.

Dopo il 1992, il morbillo ha finalmente iniziato a perdere vigore, fino al 2000, quando un programma di vaccinazione è stato dichiarato positivo. I funzionari sanitari hanno potuto dichiarare ufficialmente che gli Stati Uniti avevano eliminato il morbillo.

Quest’anno, poiché i casi di morbillo continuano a salire, il paese potrebbe perdere il suo stato di eliminazione all’inizio di ottobre se la malattia continua a manifestarsi.

“Quella perdita sarebbe un duro colpo per la nazione e cancellerebbe il duro lavoro svolto da tutti i livelli di salute pubblica”, ha detto a Healthline Kristen Nordlund, portavoce dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC).

Secondo Nordlund, l’obiettivo di eliminazione del morbillo – annunciato per la prima volta nel 1996 – era un compito monumentale.

Prima che arrivasse il vaccino, che ha eliminato con successo il morbillo, circa 3-4 milioni di persone hanno contratto il virus ogni anno, con quasi 48,000 ricoverati in ospedale e circa 500 morenti.

Epidemia di morbillo nello stato di New York

Proprio la scorsa settimana, New York City ha annunciato i loro 11 mesi scoppio – che ha infettato 654 e ha portato al controverso vaccinazioni obbligatorie a Brooklyn – si è conclusa.

Sebbene promettente, non è sufficiente per mantenere lo stato di eliminazione.

“Lo stato di eliminazione del morbillo viene perso immediatamente se una catena di trasmissione in un dato focolaio è maggiore di 12 mesi”, ha spiegato Nordlund.

Se la trasmissione continua nello stato di New York, in particolare, Rockland e Wyoming contee, dove ci sono stati 317 casi combinati di morbillo da ottobre 2018 – lo stato di eliminazione terminerà.

Ci vorrebbe solo un caso per essere segnalato nell’area il 2 ottobre o dopo, dice Nordlund.

Il morbillo sta per diventare di nuovo endemico

Oltre ad essere un colpo deludente per gli Stati Uniti, perdere lo status di eliminazione significa che il morbillo potrebbe diventare di nuovo endemico.

“Se continua così, possiamo tornare indietro nel tempo a prima dell’era degli anni ‘1960, quando si verificavano dai 3 ai 4 milioni di casi ogni anno. Così tanti sono morti e hanno sviluppato gravi conseguenze da questa malattia “, ha detto Dott.ssa Marietta Vazquez, pediatra ed esperto di malattie infettive di Yale Medicine.

Certo, il virus non sarebbe così distruttivo come lo era decenni fa. Dal momento che molte persone ottengono il vaccino contro il morbillo, la parotite e la rosolia (MMR), il livello di casi, ricoveri e decessi probabilmente non sarebbe affatto vicino a quello che il paese ha visto pre-vaccino, secondo Nordlund.

Il virus, tuttavia, è estremamente contagioso. Infetta su 90 per cento di persone non immunitarie che ne vengono a contatto.

“Mentre molti germi richiedono il contatto pelle a pelle, o che qualcuno starnutisca o tossisca su di te, o che tu consumi cibo o acqua contaminati, il morbillo viene trasmesso nell’aria così facilmente che il semplice essere nella stessa stanza con una persona infetta – o anche dove quella persona ha trascorso del tempo di recente – è sufficiente per causare la trasmissione “, ha detto Dott. Michael Grosso, l’ufficiale medico capo e presidente di pediatria presso l’Huntington Hospital di Northwell Health.

Inoltre, non ci vogliono molte particelle di virus perché qualcuno si ammali. Le persone infette in genere iniziano a diffondere il virus circa 4 giorni prima ancora che inizino a notare i sintomi.

Per questo motivo, il virus del morbillo è perfettamente adatto a causare un’epidemia, dice Grosso.

Ecco cosa serve per rivendicare lo stato di eliminazione

Se gli Stati Uniti perdono lo status di eliminazione, il paese dovrà ricominciare tutto da capo per ottenere lo status di eliminazione ancora una volta. E potrebbe non essere così facile questa volta.

“Onestamente, sarebbe ancora più difficile di quando [la] campagna originale contro il morbillo è iniziata negli Stati Uniti, data la globalizzazione e quanto sia facile spostarsi da un paese all’altro”, ha detto Vazquez.

Per rivendicare lo status, gli Stati Uniti dovranno tenere a bada il morbillo per un altro anno.

“Proprio come la perdita di eliminazione è definita come maggiore di 12 mesi di trasmissione endemica, il recupero dello stato di eliminazione sarebbe il contrario, dimostrando che non abbiamo avuto trasmissione endemica per più di 12 mesi”, ha detto Nordlund.

I funzionari sanitari hanno reso estremamente chiaro che per sconfiggere il morbillo, il tasso di vaccinazione deve aumentare – e rapidamente.

“Ottenere di nuovo il controllo del morbillo non implica niente di più o meno di ciò che la nostra nazione ha fatto la prima volta: immunizzare abbastanza persone per prevenire la catena di trasmissione”, ha detto Grosso.

In questo momento, approssimativamente 91 per cento dei neonati stanno ricevendo il vaccino MMR. In alcune comunità unite, tuttavia, questo tasso di vaccinazione è molto, molto più basso.

Circa il 93-95% della popolazione deve essere immune per prevenire la trasmissione. La grande domanda è: come ci arriviamo?

Il movimento anti-vaccino, che fa circolare informazioni imprecise e false teorie sui vaccini, ha impedito a migliaia di persone di ottenere il vaccino MMR.

Affinché il tasso di immunizzazione del paese aumenti e le epidemie cessino, questi miti devono essere abbattuti e gli atteggiamenti della comunità devono cambiare.

Per ora, tutti gli occhi sono puntati su New York. Certo, potremmo ancora avere nuove importazioni o altri focolai, osserva Nordlund, ma è davvero così lunga e consistente epidemia a New York che deve essere fermata.

La linea di fondo

Se l’epidemia di morbillo nello stato di New York continua, gli Stati Uniti potrebbero perdere il loro status di eliminazione del morbillo all’inizio di ottobre.

La perdita dello status di eliminazione sarebbe un’enorme delusione per il paese, che ha lottato per immunizzare le persone e spazzare via il virus nel 2000.

Per ottenere il controllo del morbillo, i tassi di vaccinazione in tutto il paese devono aumentare. Altrimenti, il morbillo potrebbe facilmente diventare di nuovo endemico.

Lascia un commento