Capsula orale di indometacina | Effetti collaterali, dosaggio e altro

Punti salienti per l’indometacina

  • La capsula orale di indometacina è disponibile solo come farmaco generico.
  • È anche disponibile come sospensione liquida orale e supposta rettale.
  • L’indometacina è usata per ridurre l’infiammazione, il dolore e la febbre. È usato per trattare l’artrite reumatoide, l’artrosi, l’artrite gottosa e il dolore alla spalla.
  • Avvertenze importanti

    Avvertenza FDA: rischio cardiaco e problemi di stomaco

    • L’indometacina ha un avviso di scatola nera. Questo è l’avvertimento più serio della Food & Drug Administration (FDA). Sebbene il farmaco possa ancora essere venduto e utilizzato, un avviso di scatola nera avvisa medici e pazienti di effetti potenzialmente pericolosi.
    • Rischio di cuore. L’indometacina è un farmaco antinfiammatorio non steroideo (FANS). I FANS possono aumentare il rischio di infarto, insufficienza cardiaca o ictus. Questo rischio può essere maggiore se lo stai assumendo a lungo termine, a dosi elevate o se hai già problemi cardiaci o fattori di rischio per malattie cardiache, come l’ipertensione. Non prendere l’indometacina per il dolore prima, durante o dopo un intervento di bypass cardiaco. Ciò può aumentare il rischio di infarto o ictus. Parlate con il vostro medico se prendete indometacina e presto subirete un intervento chirurgico.
    • Problemi di stomaco. I FANS come l’indometacina possono aumentare il rischio di gravi effetti collaterali, tra cui sanguinamento dello stomaco o ulcere. Questi eventi possono essere fatali. Possono verificarsi in qualsiasi momento senza sintomi. Gli anziani hanno un rischio maggiore di gravi problemi di stomaco.
    • Avviso per problemi renali: l’indometacina può danneggiare i reni se la prendi per un lungo periodo. Chiama il tuo medico se hai sintomi di danno renale, come ad esempio:
      • cambiamenti nel volume delle urine
      • gonfiore dei piedi o delle caviglie
      • mancanza di respiro
    • Avvertenza di reazioni cutanee pericolose: l’indometacina può causare una reazione cutanea che può essere fatale. Chiama il tuo medico se hai segni di una reazione cutanea, come vesciche, desquamazione o gonfiore della pelle. Potresti anche avere la febbre.
    • Avviso di gravidanza: non usare l’indometacina se sei incinta da più di 29 settimane. Usarlo durante questo periodo può causare problemi al cuore del feto.

    Cos’è l’indometacina?

    La capsula orale di indometacina è un farmaco su prescrizione disponibile solo come farmaco generico. È anche disponibile come liquido orale e supposta rettale.

    Perché è usato

    L’indometacina è usata per trattare l’infiammazione, il dolore e la febbre. È più comunemente usato per trattare:

    • artrite reumatoide da moderata a grave
    • spondilite anchilosante da moderata a grave
    • artrosi da moderata a grave
    • spalla dolorosa acuta (borsite o tendinite)
    • artrite gottosa acuta (solo a rilascio immediato)

    Questo farmaco può essere utilizzato come parte di una terapia di combinazione. Ciò significa che devi prenderlo con altri farmaci.

    Come funziona

    L’indometacina è un farmaco antinfiammatorio non steroideo (FANS). Funziona bloccando un enzima nel tuo corpo che porta all’infiammazione. Il blocco dell’enzima aiuta a ridurre l’infiammazione e il dolore.

    Effetti collaterali dell’indometacina

    La capsula orale di indometacina può causare sonnolenza. Non guidare un’auto, utilizzare macchinari pesanti o svolgere attività simili che richiedono attenzione finché non sai come il farmaco ti colpisce.

    Questo farmaco può anche causare altri effetti collaterali. Lievi effetti collaterali possono scomparire entro pochi giorni o un paio di settimane. Parla con il tuo medico o il farmacista se sono più gravi o non scompaiono.

    Effetti collaterali più comuni

    Gli effetti collaterali più comuni che si verificano con l’indometacina includono:

    • nausea
    • vomito
    • bruciore di stomaco
    • diarrea
    • mal di stomaco
    • costipazione
    • mal di testa
    • vertigini
    • stanchezza
    • ronzio nelle orecchie

    Effetti indesiderati gravi

    Se si verifica uno di questi gravi effetti collaterali, chiamare immediatamente il medico. Se i tuoi sintomi sono potenzialmente pericolosi per la vita o se pensi di vivere un’emergenza medica, chiama il 911.

    • attacco di cuore. I sintomi possono includere:
      • dolore al petto
      • mancanza di respiro
      • disagio nella parte superiore del corpo
    • ictus. I sintomi possono includere:
      • faccia cadente
      • debolezza del braccio
      • difficoltà a parlare
    • ipertensione. I sintomi possono includere:
      • un mal di testa sordo, vertigini o sangue dal naso
    • insufficienza cardiaca. I sintomi possono includere:
      • gonfiore delle caviglie o dei piedi
      • improvviso aumento di peso
      • stanchezza
    • problemi ai reni. I sintomi possono includere:
      • cambiamenti nel volume delle urine
      • gonfiore dei piedi o delle caviglie
      • mancanza di respiro
    • sanguinamento dello stomaco o dell’intestino. I sintomi possono includere:
      • feci di colore rosso vivo o nero
      • feci simili a catrame
      • vomito di colore rosso
    • basso numero di globuli rossi (anemia). I sintomi possono includere:
      • mancanza di respiro
      • debolezza
      • pelle di colore chiaro
      • battito cardiaco accelerato
    • grave eruzione cutanea con vesciche. Potresti anche avere la febbre.
    • grave reazione allergica. I sintomi possono includere:
      • problema respiratorio
      • gonfiore della gola, della lingua o delle labbra
    • problemi al fegato. I sintomi possono includere:
      • ingiallimento della pelle o del bianco degli occhi
      • nausea
      • fatica
      • prurito
      • sintomi simil-influenzali come dolori muscolari, brividi e stanchezza
    • attacchi d’asma

    Dichiarazione di non responsabilità: il nostro obiettivo è fornire le informazioni più pertinenti e aggiornate. Tuttavia, poiché i farmaci influenzano ogni persona in modo diverso, non possiamo garantire che queste informazioni includano tutti i possibili effetti collaterali. Queste informazioni non sostituiscono la consulenza medica. Discuti sempre i possibili effetti collaterali con un operatore sanitario che conosce la tua storia medica.

    L’indometacina può interagire con altri farmaci

    La capsula orale di indometacina può interagire con altri farmaci, erbe o vitamine che potresti assumere. Ecco perché il tuo medico dovrebbe gestire attentamente tutti i tuoi farmaci. Se sei curioso di sapere come questo farmaco potrebbe interagire con qualcos’altro che stai assumendo, parla con il tuo medico o il farmacista.

    Nota: è possibile ridurre le probabilità di interazioni tra farmaci avendo tutte le prescrizioni riempite presso la stessa farmacia. In questo modo, un farmacista può verificare eventuali interazioni farmacologiche.

    Di seguito sono elencati esempi di farmaci che possono causare interazioni con la capsula orale di indometacina.

    Farmaci per la pressione sanguigna

    • inibitori dell’enzima di conversione dell’angiotensina (ACE)
    • bloccanti del recettore dell’angiotensina II
    • pillole per l’acqua (diuretici), come l’idroclorotiazide

    Questi farmaci potrebbero non funzionare anche per controllare la pressione sanguigna se assunti con indometacina.

    Aspirina

    La combinazione di questi farmaci aumenta il rischio di problemi di stomaco, comprese ulcere e sanguinamento.

    Droga per disturbo bipolare

    • litio

    La combinazione di questi farmaci può far sì che il litio impieghi più tempo per essere eliminato dal tuo corpo. Ciò aumenta il livello di litio nel corpo, che può causare nausea, tremori e vertigini.

    Farmaco anti-reumatico modificante la malattia

    • metotressato

    L’indometacina può aumentare la quantità di metotrexato nel corpo a livelli tossici. Ciò può aumentare il rischio di infezione, danni ai reni e basso numero di globuli bianchi.

    Farmaci antiinfiammatori non steroidei (FANS)

    Esempi sono:

    • ibuprofene
    • meloxicam
    • naproxene

    L’assunzione di altri FANS con indometacina può aumentare il rischio di problemi di stomaco.

    Anticoagulanti orali, fluidificanti del sangue

    • warfarin
    • clopidogrel
    • ticlopidina
    • rivaroxaban

    L’assunzione di questi farmaci con indometacina può aumentare il rischio di sanguinamento nello stomaco o nell’intestino.

    Dichiarazione di non responsabilità: il nostro obiettivo è fornire le informazioni più pertinenti e aggiornate. Tuttavia, poiché i farmaci interagiscono in modo diverso in ogni persona, non possiamo garantire che queste informazioni includano tutte le possibili interazioni. Queste informazioni non sostituiscono la consulenza medica. Parla sempre con il tuo medico delle possibili interazioni con tutti i farmaci da prescrizione, vitamine, erbe e integratori e farmaci da banco che stai assumendo.

    Avvertenze sull’indometacina

    Allergie

    L’indometacina può causare una grave reazione allergica. I sintomi possono includere:

    • problema respiratorio
    • gonfiore della gola o della lingua
    • orticaria

    Non prendere più questo farmaco se hai mai avuto una reazione allergica all’aspirina o ad altri FANS. Riprenderlo potrebbe essere fatale.

    interazione Alcol

    La combinazione di questo farmaco con l’alcol può aumentare il rischio di sanguinamento nello stomaco o nell’intestino. Parla con il tuo medico se bevi alcolici. Potrebbe essere necessario limitare la quantità di alcol che si beve durante l’assunzione di questo farmaco.

    Avvertenze per persone con determinate condizioni di salute

    Per le persone con problemi cardiaci: l’indometacina può aumentare il rischio di infarto o ictus. Può anche causare livelli di pressione sanguigna più elevati.

    Per le persone con problemi di stomaco: l’indometacina può aumentare il rischio di gonfiore o sanguinamento nello stomaco e nell’intestino. Può anche aumentare il rischio di ulcere.

    Per le persone con problemi ai reni: i reni potrebbero non funzionare altrettanto bene durante l’assunzione di indometacina. Potrebbe danneggiare i reni o ridurre il flusso sanguigno ai reni.

    Per le persone con asma: non usare l’indometacina se hai l’asma sensibile all’aspirina. Può causare una reazione allergica fatale.

    Avvertimenti per altri gruppi

    Per le donne incinte: l’indometacina è un farmaco per la gravidanza di categoria C. Ciò significa due cose:

  • La ricerca sugli animali ha mostrato effetti negativi sul feto quando la madre assume il farmaco.
  • Non sono stati condotti abbastanza studi sugli esseri umani per essere certi di come il farmaco potrebbe influenzare il feto.
  • Informi il medico se sei incinta o stai pianificando una gravidanza. L’indometacina deve essere usata durante la gravidanza solo se il potenziale beneficio giustifica il potenziale rischio per il feto.

    Per le donne che allattano: l’indometacina può passare attraverso il latte materno e causare gravi effetti collaterali in un bambino che allatta. Tu e il tuo medico potreste dover decidere se prendere indometacina o allattare.

    Per gli anziani

    Se hai più di 65 anni, potresti avere più effetti collaterali, come sanguinamento nello stomaco o nell’intestino. Inoltre, la funzione renale potrebbe essere ridotta. I tuoi reni potrebbero non rimuovere il farmaco dal tuo corpo come dovrebbero, mettendoti a rischio di gravi effetti collaterali.

    Come prendere l’indometacina

    Questa informazione sul dosaggio è per la capsula orale di indometacina. Tutti i dosaggi e le forme possibili potrebbero non essere inclusi qui. La tua dose, forma e quanto spesso la prendi dipenderanno da:

    • della tua età
    • la condizione da trattare
    • quanto è grave la tua condizione
    • altre condizioni mediche che hai
    • come reagisci alla prima dose

    Forme e punti di forza

    Generico:

    • Forma: capsula orale a rilascio immediato
    • Resistenze: 25 mg e 50 mg
    • Forma: capsula orale a rilascio prolungato
    • Resistenze: 75 mg

    Dosaggio per l’artrite reumatoide da moderata a grave

    Dosaggio per adulti (età 18 anni e oltre)

    • Capsula a rilascio immediato: l’indometacina viene solitamente dosata da 2 a 3 volte al giorno e inizia con una dose di 25 mg. Il medico può aumentare la dose di 25 o 50 mg al giorno. La dose massima è di 200 mg al giorno.
    • Capsula a rilascio prolungato: la dose è di 75 mg una o due volte al giorno. La dose massima è di 150 mg al giorno.

    Dosaggio per bambini (età 0-17 anni)

    • Capsula a rilascio immediato
      • Il dosaggio di indometacina per i bambini è basato sul peso. Il tuo medico determinerà la dose giusta per tuo figlio.
      • Una dose iniziale può essere di 1–2 mg / kg al giorno divisa in 2–4 dosi.
      • La dose massima è di 3 mg / kg al giorno o 200 mg al giorno, a seconda di quale sia inferiore.
    • Capsula a rilascio prolungato: non è stato stabilito un dosaggio sicuro ed efficace di capsule a rilascio prolungato per questa fascia di età.

    Dosaggio per la spondilite anchilosante da moderata a grave

    Dosaggio per adulti (età 18 anni e oltre)

    • Capsula a rilascio immediato: l’indometacina viene solitamente dosata da 2 a 3 volte al giorno e inizia con una dose di 25 mg. Il medico può aumentare la dose di 25 o 50 mg al giorno. La dose massima è di 200 mg al giorno.
    • Capsula a rilascio prolungato: la dose è di 75 mg una o due volte al giorno. La dose massima è di 150 mg al giorno.

    Dosaggio per bambini (età 0-17 anni)

    • Capsula a rilascio immediato:
      • Il dosaggio di indometacina per i bambini è basato sul peso. Il tuo medico determinerà la dose giusta per tuo figlio.
      • Una dose iniziale può essere di 1–2 mg / kg al giorno divisa in 2–4 dosi.
      • La dose massima è di 3 mg / kg al giorno o 200 mg al giorno, a seconda di quale sia inferiore.
    • Capsula a rilascio prolungato: non è stato stabilito un dosaggio sicuro ed efficace di capsule a rilascio prolungato per questa fascia di età.

    Dosaggio per l’osteoartrite da moderata a grave

    Dosaggio per adulti (età 18 anni e oltre)

    • Capsula a rilascio immediato: l’indometacina viene solitamente dosata da 2 a 3 volte al giorno e inizia con una dose di 25 mg. Il medico può aumentare la dose di 25 o 50 mg al giorno. La dose massima è di 200 mg al giorno.
    • Capsula a rilascio prolungato: la dose è di 75 mg una o due volte al giorno. La dose massima è di 150 mg al giorno.

    Dosaggio per bambini (età 0-17 anni)

    • Capsula a rilascio immediato:
      • Il dosaggio di indometacina per i bambini è basato sul peso. Il tuo medico determinerà la dose giusta per tuo figlio.
      • Una dose iniziale può essere di 1–2 mg / kg al giorno divisa in 2–4 dosi.
      • La dose massima è di 3 mg / kg al giorno o 200 mg al giorno, a seconda di quale sia inferiore.
    • Capsula a rilascio prolungato: non è stato stabilito un dosaggio sicuro ed efficace di capsule a rilascio prolungato per questa fascia di età.

    Dosaggio per spalla dolorosa acuta (borsite o tendinite)

    Dosaggio per adulti (età 18 anni e oltre)

    • Capsula a rilascio immediato: 75-150 mg in 3 o 4 dosi separate al giorno per 7-14 giorni
    • Capsula a rilascio prolungato: 75 mg una o due volte al giorno. La dose massima è di 150 mg al giorno

    Dosaggio per bambini (età 0-17 anni)

    • Capsula a rilascio immediato:
      • Il dosaggio di indometacina per i bambini è basato sul peso. Il tuo medico determinerà la dose giusta per tuo figlio.
      • Una dose iniziale può essere di 1–2 mg / kg al giorno divisa in 2–4 dosi.
      • La dose massima è di 3 mg / kg al giorno o 200 mg al giorno, a seconda di quale sia inferiore.
    • Capsula a rilascio prolungato: non è stato stabilito un dosaggio sicuro ed efficace di capsule a rilascio prolungato per questa fascia di età.

    Dosaggio per l’artrite gottosa acuta (solo capsule a rilascio immediato)

    Dosaggio per adulti (età 18 anni e oltre)

    La dose è generalmente di 50 mg 3 volte al giorno fino a quando il dolore non migliora.

    Dosaggio per bambini (età 0-17 anni)

    • Il dosaggio di indometacina per i bambini è basato sul peso. Il tuo medico determinerà la dose giusta per tuo figlio.
    • Una dose iniziale può essere di 1–2 mg / kg al giorno divisa in 2–4 dosi.
    • La dose massima è di 3 mg / kg al giorno o 200 mg al giorno, a seconda di quale sia inferiore.

    Dichiarazione di non responsabilità: il nostro obiettivo è fornire le informazioni più pertinenti e aggiornate. Tuttavia, poiché i farmaci influenzano ogni persona in modo diverso, non possiamo garantire che questo elenco includa tutti i dosaggi possibili. Queste informazioni non sostituiscono la consulenza medica. Parla sempre con il tuo medico o farmacista dei dosaggi giusti per te.

    Prendi come indicato

    La capsula orale di indometacina è un trattamento farmacologico a breve termine. Dovrebbe essere utilizzato per il più breve tempo possibile per trattare il problema. Ha dei rischi se non lo prendi come prescritto.

    Se interrompe il trattamento: se non prendi i farmaci, il dolore e il gonfiore potrebbero peggiorare.

    Se ne prendi troppo: se prendi troppa indometacina, potresti provare effetti collaterali come nausea, vomito, mal di testa molto forti, confusione e convulsioni. Sarai anche a maggior rischio di problemi di stomaco e sanguinamento.

    Cosa fare se dimentica una dose: Se dimentica di prendere la dose, la prenda il prima possibile. Se è quasi l’ora della dose successiva, attendi fino a quel momento e prendi una singola dose. Non raddoppiare la dose per cercare di recuperare. Ciò potrebbe provocare effetti collaterali tossici.

    Come sapere se il farmaco funziona: potresti essere in grado di dire che l’indometacina sta funzionando se hai ridotto dolore, febbre, gonfiore e tenerezza.

    Considerazioni importanti per l’assunzione di indometacina

    Tieni a mente queste considerazioni se il tuo medico ti prescrive una capsula orale di indometacina.

    Generale

    Assumere con il cibo per ridurre il rischio di disturbi di stomaco. Non schiacciare, masticare o tagliare le capsule a rilascio prolungato. Devono essere rilasciati lentamente nel tuo corpo.

    Conservazione

    • Conservare a temperatura ambiente: 68–77 ° F (20–25 ° C). Non congelare l’indometacina.
    • Tenere questo farmaco lontano dalla luce e dalle alte temperature.
    • Tieni i tuoi farmaci lontano dalle aree in cui potrebbero bagnarsi, come i bagni. Conservare questi farmaci lontano da umidità e luoghi umidi.

    Ricariche

    Una prescrizione per questo farmaco è ricaricabile e non dovrebbe essere necessaria una nuova prescrizione per ricaricare questo farmaco. Il medico scriverà il numero di ricariche autorizzate sulla prescrizione.

    Viaggi

    Quando viaggi con i tuoi farmaci:

    • Portalo sempre con te o nel bagaglio a mano.
    • Non preoccuparti delle macchine a raggi X dell’aeroporto. Non possono danneggiare questo farmaco.
    • Potrebbe essere necessario mostrare l’etichetta prestampata della farmacia per identificare il farmaco. Tieni con te il flacone originale con l’etichetta della ricetta quando viaggi.

    Monitoraggio clinico

    Il medico ti controllerà regolarmente per rilevare eventuali segni di sanguinamento intestinale o gastrico. Il medico eseguirà anche analisi del sangue per assicurarsi che il fegato e i reni funzionino correttamente. Se stai assumendo farmaci che possono interagire con l’indometacina, il medico può anche monitorare i livelli di quei farmaci.

    Ci sono alternative?

    Sono disponibili altri farmaci per curare la tua condizione. Alcuni potrebbero essere più adatti a te di altri. Parla con il tuo medico delle possibili alternative.

    Dichiarazione di non responsabilità: Healthline ha compiuto ogni sforzo per assicurarsi che tutte le informazioni siano effettivamente corrette, complete e aggiornate. Tuttavia, questo articolo non deve essere utilizzato come sostituto della conoscenza e dell’esperienza di un professionista sanitario autorizzato. Dovresti sempre consultare il tuo medico o un altro operatore sanitario prima di assumere qualsiasi farmaco. Le informazioni sui farmaci qui contenute sono soggette a modifiche e non intendono coprire tutti i possibili usi, indicazioni, precauzioni, avvertenze, interazioni farmacologiche, reazioni allergiche o effetti avversi. L’assenza di avvertenze o altre informazioni per un dato farmaco non indica che il farmaco o la combinazione di farmaci sia sicuro, efficace o appropriato per tutti i pazienti o per tutti gli usi specifici.

    Lascia un commento