Baby Rash: cause, tipi, trattamenti, prevenzione

Descrizione

Esistono molti tipi di eruzioni cutanee che colpiscono varie parti del corpo di un bambino.

Queste eruzioni cutanee sono in genere molto curabili. Sebbene possano essere a disagio, non sono motivo di allarme. Le eruzioni cutanee sono raramente un’emergenza.

A volte, le eruzioni cutanee infantili possono indicare una malattia più grave. Discuteremo diversi tipi di eruzioni cutanee del bambino, come trattarle e quando chiamare un medico.

Cause di eruzione cutanea del bambino

I bambini hanno una pelle molto nuova e un sistema immunitario in via di sviluppo. La loro pelle è sensibile e suscettibile a molte fonti di irritazione o infezione. Le cause di eruzioni cutanee nei bambini includono:

  • calore
  • allergie
  • attrito
  • umidità
  • prodotti chimici
  • profumi
  • Tessuti

Anche le loro stesse feci possono irritare la pelle di un bambino e causare un’eruzione cutanea. Anche le infezioni virali e batteriche possono causare eruzioni cutanee.

A seconda della causa dell’eruzione cutanea, quasi ogni parte del corpo del tuo bambino può essere interessata:

  • fare
  • collo
  • tronco
  • braccia
  • gambe
  • mani
  • piedi
  • zona pannolini
  • rughe

Tipi di eruzioni cutanee del bambino

Alcuni dei tipi più comuni di eruzioni cutanee infantili includono:

  • acne del bambino, che di solito appare sul viso
  • cappuccio della culla
  • dermatite da pannolino, che è causata dall’umidità o dall’acidità delle urine e delle feci di un bambino
  • eruzione cutanea con bava, che si verifica quando la bava irrita la pelle intorno alla bocca o sul petto
  • eczema, più comunemente riscontrato sul viso, dietro le ginocchia e sulle braccia
  • quinta malattia, che è un’eruzione cutanea “schiaffeggiata” che può essere accompagnata da febbre, affaticamento e mal di gola
  • mano, afta epizootica
  • eruzione cutanea di calore, che di solito si trova nelle aree coperte da vestiti, come ascelle, collo, petto, braccia, busto e gambe ed è causata dal surriscaldamento
  • orticaria
  • impetigine
  • eruzioni cutanee infettive, come morbillo, varicella, scarlattina e roseola
  • miliamollusco contagioso
  • tordo

Immagini di eruzione cutanea del bambino

Trattamento di eruzione cutanea del bambino

Trattamento di dermatite da pannolino

L’eruzione da pannolino è una delle più comuni eruzioni cutanee del bambino. Un pannolino trattiene il calore e l’umidità vicino alla pelle e l’urina e le feci possono essere acide e molto irritanti per la pelle. I migliori rimedi per la dermatite da pannolino includono:

  • frequenti cambi di pannolino
  • pulire con un panno morbido e umido invece di salviettine preconfezionate che contengono alcol e prodotti chimici
  • usando una crema barriera, tipicamente contenente ossido di zinco, che non dovrebbe essere rimossa dalla pelle ad ogni cambio di pannolino o può causare più irritazione
  • diminuire gli alimenti acidi, come agrumi e pomodori, nella dieta del tuo bambino
  • lavarsi le mani prima e dopo il cambio del pannolino in modo che l’eruzione non si infetti

Trattamento dell’eczema

L’eczema è un’altra eruzione cutanea infantile molto comune. Se hai una storia familiare di eczema o pelle sensibile, è probabile che il tuo bambino sia più incline all’eczema.

Può essere causato da allergie o sensibilità della pelle al cibo, detersivo per bucato, tipi di tessuto o altri irritanti. I trattamenti utili per l’eczema includono:

  • mantenendo l’area pulita e asciutta
  • creme e unguenti da banco
  • bagni di farina d’avena
  • determinare se c’è un’allergia ed eliminare l’allergene
  • lavorare con un dermatologo pediatrico per identificare i trigger del tuo bambino e come trattare al meglio il loro eczema

Trattamento eruzioni cutanee sbavando

L’eruzione cutanea da sbavatura e l’eruzione cutanea generale del viso sono molto comuni nei bambini. Stanno sviluppando ghiandole salivari e dentizione, quindi non è raro che abbiano la bava sul viso per la maggior parte del tempo. Anche l’uso del ciuccio, le particelle di cibo, i denti che crescono e la pulizia frequente del viso possono irritare la pelle.

L’eruzione cutanea da sbavatura in genere si risolve da sola nel giro di poche settimane, ma ci sono alcuni modi per aiutare:

  • picchietta – non strofinare – il viso del tuo bambino per asciugarlo
  • pulire con acqua tiepida ma evitare di usare il sapone sul viso
  • chiedi al tuo bambino di indossare un bavaglino sbavante in modo che la sua maglietta non si impregni
  • Sii gentile quando pulisci il cibo dal viso
  • evitare lozioni profumate sul viso
  • ridurre al minimo l’uso del ciuccio quando possibile

Alcune eruzioni cutanee, come l’acne del bambino, scompaiono da sole nel giro di settimane o mesi. Non dovresti usare farmaci per l’acne degli adulti per curare l’acne del bambino.

La crosta lattea può essere trattata con olio topico, come l’olio di cocco, strofinando delicatamente con una spazzola per crosta lattea e lavando la testa del bambino.

Eruzioni cutanee infettive come mughetto, morbillo, varicella, roseola e scarlattina dovrebbero essere valutate da un pediatra per il miglior trattamento. Queste eruzioni cutanee sono in genere accompagnate da febbre e altri sintomi. Possono richiedere antibiotici o farmaci antivirali, oppure possono risolversi da soli.

Quando vedere un dottore

Febbre

Se il tuo bambino sviluppa un’eruzione cutanea accompagnata da febbre o in seguito a febbre, è meglio chiamare il pediatra. La causa potrebbe essere infettiva e dovresti far valutare tuo figlio da un medico.

Scopri di più sui segni di febbre e basse temperature nei bambini e su cosa fare.

Eruzione cutanea per una settimana

Se il tuo bambino ha un’eruzione cutanea che persiste per più di una settimana, non risponde ai rimedi casalinghi o causa dolore o irritazione al tuo bambino, dovresti chiamare il medico.

L’eruzione cutanea si diffonde

Se il tuo bambino sviluppa orticaria diffusa, specialmente intorno alla bocca, o sviluppa orticaria accompagnata da tosse, vomito, respiro sibilante o altri sintomi respiratori, dovresti andare al pronto soccorso. Questo può essere un segno di una reazione allergica molto grave chiamata anafilassi.

Segnali di emergenza

Un’eruzione cutanea accompagnata da febbre molto alta, torcicollo, sensibilità alla luce, cambiamenti neurologici o tremore incontrollabile può essere causata dalla meningite ed è considerata un’emergenza medica.

Prevenzione delle eruzioni cutanee del bambino

Sebbene le eruzioni cutanee nei bambini siano molto comuni, ci sono alcuni passaggi che puoi adottare per prevenire un’eruzione cutanea. I passaggi preventivi che alcune persone provano includono:

  • frequenti cambi di pannolino
  • mantenendo la pelle pulita e asciutta
  • utilizzando un detersivo per bucato privo di irritanti o un detergente appositamente formulato per i bambini
  • vestire il tuo bambino con tessuti traspiranti, come il cotone
  • vestire il bambino in modo appropriato per il tempo per evitare il surriscaldamento
  • tenere traccia di eventuali reazioni della pelle agli alimenti in modo da evitare cibi trigger
  • mantenere il bambino aggiornato sulle vaccinazioni
  • non lasciare che estranei o chiunque abbia sintomi di malattia baci il tuo bambino
  • utilizzando lozioni, shampoo e saponi specificamente progettati per la pelle sensibile di un bambino

La linea di fondo

Può essere allarmante quando il tuo bambino sviluppa un’eruzione cutanea, soprattutto se sembra essere malato, pruriginoso o a disagio. Può anche essere difficile determinare la causa dell’eruzione cutanea.

La buona notizia è che le eruzioni cutanee tendono ad essere molto curabili e di solito non sono gravi. Molti sono persino prevenibili e possono essere gestiti a casa.

Se sei preoccupato per l’eruzione cutanea di tuo figlio o se è accompagnata da febbre, chiama il pediatra. Possono aiutare a determinare la causa dell’eruzione cutanea del tuo bambino e come trattarla.

Lascia un commento