Ansia tremante: cause e trattamenti

Ansia e tremore  

Ansia e preoccupazione sono emozioni che tutti provano prima o poi. Circa 40 milioni Gli adulti americani (di età superiore ai 18 anni) soffrono di disturbi d’ansia.

I sentimenti di ansia possono innescare altri sintomi, come:

  • tensione muscolare
  • difficoltà di concentrazione
  • aumento della frequenza cardiaca
  • tremori o tremori incontrollabili

I tremori causati dall’ansia non sono pericolosi, ma possono essere fastidiosi. A volte perdere il controllo del tuo corpo quando hai l’ansia può rapidamente degenerare in altri sintomi.

Questo articolo esplorerà la connessione tra tremore e ansia e ti lascerà alcune idee su come trattare questo sintomo.

Malattia da panico 

Il disturbo di panico e l’ansia che portano agli attacchi hanno alcune cose in comune, ma non sono la stessa condizione. Entrambe le condizioni possono portare a sintomi fisici che sembrano fuori dal tuo controllo, inclusi tremore e “tremori”.

Se soffri di disturbo d’ansia generalizzato, situazioni ordinarie possono farti sentire intensamente spaventato. Potresti trovare difficile concentrarti. Potresti anche sentire la tua mente diventare “vuota” mentre la paura e la preoccupazione dei tuoi pensieri prendono il sopravvento. Inoltre, mal di testa, dolori muscolari e altri dolori che non puoi spiegare possono accompagnare i tuoi pensieri ansiosi.

Gli attacchi di panico non hanno sempre una causa chiara. Quando si hanno attacchi di panico a causa di un determinato trigger, si parla di attacco di panico atteso. Ciò significa che sono in qualche modo prevedibili. I sintomi di un attacco di panico possono essere visti e identificati da qualcun altro, mentre i sintomi dell’ansia si verificano principalmente nella tua mente e possono essere più difficili da individuare.

Quando hai una forte ansia, può causare sintomi fisici. Lo stress percepito, il pericolo e gli alti livelli di emozione di solito provocano ansia. L’ansia può portare a un attacco di panico, ma non sempre. Allo stesso modo, avere un attacco di panico non significa avere una condizione di ansia.

Tremore e tremori 

Quando il tuo corpo è sottoposto a stress, entra in modalità lotta o fuga. Gli ormoni dello stress inondano il tuo corpo e accelerano la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna e la respirazione.

Il tuo corpo si prepara ad affrontare il fattore di stress, interpretando l’ansia come un segnale che dovrai mantenere la tua posizione o fuggire dal pericolo. I tuoi muscoli si preparano ad agire, provocando una sensazione di tremore, spasmi o tremori. Vengono chiamati tremori causati dall’ansia psicogeno tremori.

Altri sintomi 

Altri sintomi di ansia e disturbo di panico includono:

  • difficoltà a concentrarsi su qualsiasi cosa oltre a pensieri ansiosi
  • affaticamento e dolori muscolari
  • mal di testa o emicrania
  • nausea, vomito o perdita di appetito
  • respirazione rapida
  • sudorazione eccessiva
  • sensazione di tensione, irritabilità e “nervoso”

Come smettere di tremare 

Una volta che hai accettato di avere un attacco di panico o ansia, combattere i tuoi sintomi potrebbe farli durare più a lungo.

La strategia più efficace per smettere di tremare per il panico o l’ansia è riportare il corpo a uno stato rilassato. Alcune tecniche possono aiutarti a calmarti.

  • Rilassamento muscolare progressivo. Questa tecnica si concentra sulla contrazione, quindi sul rilascio di diversi gruppi muscolari. Può essere fatto in tandem con la respirazione profonda. L’obiettivo nella pratica di questa tecnica è far rilassare il corpo. Questo può impedirti di tremare.
  • Pose di yoga. La posa del bambino e i saluti all’alba possono aiutarti a regolare la respirazione e riportare la calma nel tuo corpo. Pratica regolare dello yoga è stato mostrato per ridurre i sintomi di ansia.
  • Esercizi di consapevolezza. Anche gli esercizi che includono la meditazione possono aiutarti a smettere di tremare. Mediazione della consapevolezza per guidarti attraverso 5-10 minuti di consapevolezza e rilassamento. Questi possono essere trovati su app, come Headspacee online.

Praticare queste tecniche quando non sei in uno stato di panico o ansia le renderà più efficaci quando devi usarle.

Altri trattamenti 

Le soluzioni a lungo termine per le persone con ansia o disturbo di panico possono includere farmaci e l’aiuto di un terapista o psichiatra autorizzato. Diversi metodi di terapia possono aiutarti a identificare i fattori scatenanti dei tuoi pensieri e sentimenti ansiosi. Questi includono:

  • terapia comportamentale cognitiva
  • parlare di terapia
  • Terapia di desensibilizzazione e ritrattamento del movimento oculare (EDMR)

Se provi spesso ansia o attacchi di panico, dovresti parlare con il tuo medico delle opzioni di trattamento farmacologico. Questi includono:

  • Benzodiazepine. Questi sono farmaci che aiutano a rilassare la mente e calmare il corpo. Alprazolam (Xanax), clordiazepossido (Librium) e clonazepam (Konini) sono esempi di questa classe di farmaci usati per l’ansia a breve termine e il sollievo dal panico. Sia i medici prescrittori che i pazienti devono essere consapevoli che le benzodiazepine sono associate a un rischio di tolleranza, dipendenza e dipendenza.
  • Inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI). Questa è una classe di farmaci che potrebbe essere prescritta per il trattamento a lungo termine. Escitalopram (Lexapro), fluoxetina (Prozac) e paroxetina (Paxil) sono esempi di questo tipo di farmaci solitamente prescritti per trattare la depressione e l’ansia.
  • Inibitori della monamino ossidasi (IMAO). Gli IMAO sono usati per trattare il disturbo di panico, ma possono funzionare anche per l’ansia. Dicarbossamide (Marplan) e tranilcipromina (Parnate) sono esempi di questo tipo di farmaci.

Trattamenti alternativi, come tisane e integratori, possono ridurre l’ansia e gli attacchi di panico per alcune persone. Sono necessarie ulteriori ricerche sui trattamenti a base di erbe per determinare se sono efficaci.

Ricorda che i rimedi erboristici non sono necessariamente migliori per il tuo corpo rispetto ai farmaci tradizionali. Le erbe hanno proprietà che causano effetti collaterali e interazioni proprio come fanno i farmaci.

La linea di fondo 

I sintomi fisici che sembrano fuori dal tuo controllo possono essere spaventosi e peggiorare la tua ansia. La buona notizia è che l’ansia e il panico possono essere aiutati con farmaci, terapia e una corretta diagnosi.

Fissa un appuntamento con il tuo medico se avverti tremori o tremori indotti dall’ansia.

Lascia un commento