Anatomia, diagramma e funzione della colonna lombare | Mappe del corpo

I muscoli della parte bassa della schiena aiutano a stabilizzare, ruotare, flettere ed estendere la colonna vertebrale, che è una torre ossea di 24 vertebre che conferisce struttura al corpo e ospita il midollo spinale. Il midollo spinale e i suoi nervi sono i mezzi con cui il corpo e il cervello comunicano tra loro. Insieme, il cervello e il midollo spinale costituiscono il sistema nervoso centrale.

Le quattro sezioni della colonna vertebrale, dall’alto verso il basso, sono cervicale (collo), toracica (addome,) lombare (parte bassa della schiena) e sacrale (verso il coccige). In tutta la colonna vertebrale, i dischi intervertebrali in materiale di imbottitura imbottiscono e collegano le vertebre.

La colonna vertebrale lombo-sacrale comprende:

  • Vertebre lombari: numerate da L1 a L5, queste vertebre di forma strana segnalano la fine delle ossa tipiche della colonna vertebrale.
  • Sacrum: questo osso a forma di triangolo è composto da cinque vertebre fuse. Si adatta come un cuneo nella parte posteriore del bacino all’altezza dei fianchi.
  • Coccige: questo piccolo osso è meglio conosciuto come coccige.

I muscoli si collegano alle vertebre e alle ossa tramite legamenti, bande flessibili di tessuto fibroso. I muscoli profondi della schiena si adattano o fissano parti di se stessi alle scanalature nei processi spinosi o alla sporgenza dell’osso che può essere percepita attraverso la pelle.

I muscoli importanti della colonna lombare includono:

  • Multifido: questo lungo muscolo percorre quasi l’intera lunghezza della schiena. Stabilizza e ruota la colonna lombare.
  • Longissimus: un altro muscolo lungo, questo inizia nel mezzo della colonna lombare e continua fino al processo trasversale.
  • Spinalis: questo muscolo superficiale inizia come un tendine spesso dal sacro e viaggia fino al collo, inserendosi nei processi spinosi delle vertebre cervicali.

La lombalgia è un disturbo comune. Ciò può verificarsi per ragioni che vanno da una postura scorretta a una frattura da compressione. I problemi della parte bassa della schiena possono esercitare pressione sui nervi della colonna lombare e creare un dolore ancora più forte quando i nervi vengono schiacciati o irritati dall’attrito. Alcune cause comuni di dolore lombare ricorrente includono:

  • Lesione muscolare, che può derivare da un uso eccessivo o da una lesione improvvisa
  • Vertebre fratturate
  • Ernia del disco o danno all’imbottitura tra le vertebre
  • Stenosi spinale o restringimento del canale spinale
  • Osteoartrite, una malattia ossea degenerativa

Lascia un commento